Seconda domenica di controlli per ”Nonno Ascoltami!”.

Che ieri ha fatto tappa a Pescara, Chieti, Avezzano, Termoli e Vasto. E in ognuna si è ripetuto lo stesso scenario di festa.
Nella città “pilota” di Pescara dopo l’esperimento della scorsa edizione anche quest’anno è tornata “Piazza Prevenzione”, con incontri e dibattiti sui temi della salute con il direttore del Centro, Mauro Tedeschini, il direttore generale della Asl di Pescara, Claudio D’Amario e Claudio Caporale, primario reparto ORL Ospedale di Pescara che con Sabatino Trotta, primario del CSM di Pescara hanno discusso sul tema cardine di “Nonno ascoltami!”: “L’Ospedale in piazza”.
E ancora, l’Associazione Isa del professor Ettore Cianchetti, protagonista di una interessante tavola rotonda dedicata ad “Alimentazione e benessere” e l’Associazione Amico Medico che ha affrontato il tema delle dipendenze.

Ma sono stati tanti i momenti che hanno movimentato la giornata, dalla Benedizione dei Nonni al concorso creativo “il Muro del Nonno”, con i bimbi delle scuole elementari che hanno dedicato i loro disegni ai nonni. E accanto ai partner ormai “storici” come il Polo Irene, in piazza c’erano gli atleti della Pescara Basket, del Jolly pattinaggio, della Federazione regionale Beach tennis, gli istruttori federali del Golf club di Miglianico, i medici di “Clown Doc” e “La compagnia del sorriso”.

Comments are closed.