“Nonno Ascoltami!” alla Giornata Internazionale di Sensibilizzazione sul Rumore

Sapete che l’inquinamento acustico rappresenta un pericolo per la salute umana? Oltre a danneggiare l’udito, l’esposizione prolungata al rumore può causare stress, disturbi del sonno ed emicrania e nei bambini anche difficoltà di concentrazione e di apprendimento.

È per questo che “Nonno Ascoltami!” si unisce alla campagna promossa da Inad e parteciperà alla 23ª edizione di “International Noise Awareness Day” che si celebrerà il 26 Aprile 2018 in tutte le scuole italiane. Il tema della giornata sarà “LIBERIAMOCI DAL RUMORE”, per sensibilizzare i bambini e i ragazzi sul tema dell’esposizione al rumore, dei rischi che essa comporta ed informare sulle possibili soluzioni.

Anche a Pescara saranno organizzati due momenti didattici nei plessi scolastici di via Colle Pineta e  via Rubicone. Il 20 aprile “Nonno Ascoltami!” in collaborazione con Inad, incontrerà i bambini della IV della scuola primaria “La Porta” in via Rubicone, mentre il 24 aprile sarà la volta della scuola “11 Febbraio 1944” in via Colle Pineta.

 

L’International Noise Awareness Day (Giornata di Sensibilizzazione sul Rumore) è un evento ideato e organizzato per la prima volta nel 1995 dal “Centre for Hearing and Communication” negli USA, per promuovere la consapevolezza dei pericoli di esposizione a lungo termine al rumore e per contrastarne gli effetti sia sull’udito che, più in generale, sulla salute dei cittadini.

L’evento interessa ogni anno Scuole e Istituzioni in molti paesi del mondo e coinvolge varie Società Nazionali di Acustica, beneficiando del supporto dell’ EAA e del network Eurocities.

Comments are closed.