Record di presenze e controlli in piazza: chiusura col botto per la nona edizione

Chiusura col botto per l’edizione numero nove di Nonno Ascoltami!, che ieri ha festeggiato l’ultima domenica di prevenzione in piazza, con oltre duemila screening effettuati, nelle città di Barletta, Matera, Lecce, Messina, Monopoli e Napoli. La scena è stata la stessa in ogni piazza: una folla colorata di gente, scesa in strada per una giornata di festa dedicata a tutta la famiglia. Sin dalle prime ore del mattino, tutti in fila per effettuare i controlli. Nelle tende della Croce Rossa, i medici e le loro equipe sanitarie, hanno lavorato incessantemente per offrire visite dell’udito e consigli utili in materia di prevenzione.

#Barletta Giornata con temperature primaverili a Barletta, dove dalle 10 alle 19 un flusso continuo di gente ha affollato piazza Vittorio Emanuele. Ad effettuare i controlli, il dott. Michele Barbara (direttore UOC di Otorinolaringoiatria Presidio ospedaliero “Mons. Dimiccoli”) con il suo staff medico. In piazza anche associazioni di teatro, musica e intrattenimento, con il “Il treno del sorriso”, che ha distribuito i palloncini blu, simbolo di Nonno Ascoltami!. Le attività sportive sono state coordinate dall’associazione Endas Puglia (Patrizia Cristofaro), che ha coinvolto l’associazione Real Siti. L’evento è realizzato in collaborazione con il partner tecnico Istituto Acustico Maico.

#Lecce Anche il sindaco Carlo Salvemini ha voluto onorare con la sua presenza, la tappa leccese di Nonno Ascoltami!. Il primo cittadino è sceso in piazza Sant’Oronzo per portare il saluto alla manifestazione. In piazza lo staff medico del dott. Silvano Vitale (UO di Otorinolaringoiatria – Ospedale “Vito Fazzi” – direttore dott. Antonio Palumbo). Ad animare la domenica di prevenzione, anche lo spettacolo di Spaghetto Andrea trampoliere. Anche quest’anno a Lecce si è rinnovata la collaborazione con Fiadda Puglia e con la Croce Rossa. La tappa leccese è realizzata con il supporto dei partner tecnici Acustica Puglie, CAI Centro audiologico internazionale e Cochlear.

#Matera accoglie Nonno Ascoltami! in piazza San Francesco. Nelle tende messe a disposizione dalla Croce Rossa, l’equipe medica del dott. Gennaro Larotonda, direttore del reparto di Otorinolaringoiatria – Ospedale Madonna delle Grazie è rimasta a disposizione dei cittadini per gli screening gratuiti dell’udito, dalle 10 alle 19. La tappa di Matera è realizzata in collaborazione con il partner tecnico Istituto Acustico Maico.

#Messina buona la prima. Un successo annunciato per l’esordio di Nonno Ascoltami! in Sicilia. Record di presenza in piazza Duomo a Messina, con i controlli effettuati dalle equipe mediche del prof. Felice Cascio, direttore S.C. di Otorinolaringoiatria Azienda ospedaliera “Papardo” e del prof. Francesco Galletti, direttore della Clinica ORL del Policlinico universitario e Scuola di specializzazione – Università degli studi di Messina. A portare il saluto delle istituzioni, Alessandra Calafiore, assessore alle Politiche sociali Comune di Messina. Un ringraziamento speciale ai volontari della Croce Rossa Messina, che hanno allestito le tende mediche offrendo supporto logistico e sanitario.

Le scuole: Istituto comprensivo “A. Paino – Gravitelli”  (dirigente scolastico: prof.ssa Concetta Quattrocchi); Istituto comprensivo “Mazzini Gallo” (dirigente scolastico: prof.ssa Maria Ausilia Di Benedetto); Istituto comprensivo “Elio Vittorini”  (dirigente scolastico dott.ssa Giuseppa Prestipino); Istituto comprensivo “Cannizzaro-Galatti” (dirigente prof.ssa Egle Cacciola); Istituto “Spirito Santo” scuola paritaria (preside: Suor Giuseppina); Istituto Collegio “S: Ignazio” (dirigente scolastico: prof.ssa Carla Fortino); Istituto “S. Giovanni Bosco” (dirigente scolastico: suor Maria Furno); Istituto “Leone XIII” (dirigente scolastico: suor Pierina Terranova); Istituto Salesiano “Domenico Savio” (dirigente scolastico: don Romeo). Le Associazioni: Scuola di musica Ars Nova (direttrice Immacolata Pulicano); ASD Seido Kenpo Ryu Dojo (presidente: Giuseppe Cucinotta); ASD Peloro Volley (general manager: Antonello Morisciano); ASD Paddle Club (istruttore: Riccardo Vitale); Associazione Clown Terapy (referente: Cristiana Collufio).

La campagna è promossa a Messina grazie al sostegno del partner tecnico Euroacustica (Luigi Bonanno) e Widex Italia.

#Monopoli, piazza Vittorio Emanuele ha accolto la tappa 2018. Ad effettuare gli screening, il dott. Egidio Dalena (dirigente medico responsabile UO di Otorinolaringoiatria – Ospedale “San Giacomo”), coadiuvato dalla sua equipe medica, in piazza per i controlli e per offrire utili consigli in materia di prevenzione. L’evento si è svolto con il supporto logistico della Croce Rossa. In piazza anche il dott. Paolo Petrone. Alle ore 12, benedizione dei nonni, con don Mauro Di Benedetto della basilica del Santo Sepolcro. A seguire, la premiazione delle scuole, che hanno partecipato alla realizzazione del “Muro del nonno”, con i disegni dei ragazzi sul tema nonno-nipote. L’assessore comunale Rosanna Perrici ha consegnato il premio ai bambini dell’Istituto comprensivo “Via Dieta-Sofo”, rappresentato dalla maestra Michela Ivone. Ma Nonno Ascoltami! non è solo controlli uditivi. A Monopoli anche la Croce Rossa ha tenuto una lezione di disostruzione pediatrica, che ha richiamato una grande folla di genitori. Divertimento garantito anche per i bambini, grazie all’associazione “Vivere a colori”. L’evento a Monopoli è realizzato grazie al sostegno del partner tecnico Istituto Ascustico Maico.

 #Napoli Migliaia di cittadini in piazza per la tappa partenopea di Nonno ascoltami! 2018. In piazza Plebiscito anche l’assessore comunale alle Politiche sociali, Roberta Gaeta, che ha presieduto la premiazione delle scuole, consegnando la coppa di Nonno Ascoltami! ai bambini dell’IC Madonna Assunta. All’interno delle tende messe a disposizione dalla Croce Rossa, il prof. Umberto Barillari (direttore Clinica Audiologia e Foniatria Università della Campania “L.Vanvitelli”), il prof. Ettore Cassandro (direttore Clinica Otorinolaringoiatrica Università degli studi di Salerno), il dott. Antonio Della Volpe (direttore UOSD Impianti cocleari e Diagnostica audiologica, AORN Santobono-Pausilipon), il prof. Nicola Ferrara (direttore della Scuola di specializzazione in Geriatria “Università Federico II” – Napoli), il prof. Carlo Antonio Leone (direttore UOC Otorinolaringoiatria e Chirurgia cervico-facciale AO Specialistica dei Colli “Monaldi-Cotugno-CTO”), il prof. Elio Marciano (direttore cattedra di Audiologia e Foniatria “Università Federico II” – Napoli), il prof. Gaetano Motta (direttore ORL Università della Campania “L.Vanvitelli”).

Una grande festa per tutta la famiglia, anche per i più piccoli, grazie alla Fondazione Sorrisi onlus. Grande successo anche per gli screening vestibolari contro i disturbi dell’equilibrio, effettuati dallo staff del prof. Ettore Cassandro. «Si tratta di un esame vestibolare per identificare il rischio di patologie labirintiche che, insieme ad altre condizioni cliniche, possano portare al rischio di cadute – spiega Cassandro -. Nel 20% delle persone anziane è presente una disfunzione vestibolare, spesso misconosciuta, la cui identificazione precoce riduce tale rischio». In piazza anche numerose società sportive, tra cui l’Accademia wado-ryu. La tappa di Napoli è realizzata grazie al sostegno del partner tecnico Audika Centri Acustici.

Comments are closed.