Tutti in piazza a Lecce per i controlli dell’udito

Una giornata di sole primaverile ha accolto la carovana di Nonno Ascoltami! a Lecce, che si conferma città da sempre vicina e sensibile al tema della prevenzione contro i disturbi uditivi.

Sin dalle prime ore della mattina, migliaia di cittadini si sono affollati in piazza S. Oronzo, davanti alle tende della Croce Rossa, per sottoporsi agli screening uditivi. A rappresentare l’“Ospedale Vito Fazzi” di Lecce, il dott. Silvano Vitale, Dirigente medico UO di Otorinolaringoiatria e il dott. Antonio Palumbo, Direttore reparto UO di Otorinolaringoiatria, con le loro equipe mediche.

Fondamentale il supporto della Croce Rossa, che oltre ad aver allestito le tende per i controlli uditivi, ha portato in piazza i soccorritori volontari, impegnati nelle dimostrazioni di primo soccorso e disostruzione pediatrica.

Ad intrattenere i più piccoli giochi, truccabimbi e attività sportive di basket e scherma, a cura delle società ASD La Scuola Basket Lecce, Virtus Scherma Salento, Accademia Scherma Lecce. Da segnalare la collaborazione con Fiaddapulia (Fiadda – sezione Lecce) e con una rappresentanza dell’Ordine degli Ingegneri della provincia di Lecce, che ha affiancato Nonno Ascoltami! in piazza, in occasione della Giornata nazionale della prevenzione sismica.

La tappa di Lecce è stata realizzata grazie al supporto dei partner tecnici Cochlear, Acustica Puglie e C.A.I. (Centro Audiologico Internazionale).

Comments are closed.